Blues to Bop | 28-31.08.2014

 

 

Jimmy Carpenter, che della musica ne ha fatto la sua vita, suona da più di 25 anni. Da quando si trasferì a New Orleans nei primi mesi del 2004, ha Collaborato con numerose e importanti etichette locali, tra cui il nuovo singolo di Eric Lindell per la Alligator Records, Gulf Coast Highway, Walter "Wolfman" Washington Doin 'The Funky Thing, e Honey Island Swamp Band di Wishing Well , per i quali ha scritto ed suonato gli arrangiamenti per i fiati.

Il suo esordio da solista avviene nel dicembre del 2008con il CD “Toiling in Obscurity”, che continua a essere ritrasmessa dalla stazione web-radio WWOZ, e che è stata scelta come una delle Top 5 nel 2008 a New Orleans da Tom Morgan. Oltre ad essere il leader della sua band, si esibisce con alcuni dei personaggi più popolari di New Orleans ', tra cui Eric Lindell, Walter Wolfman Washington, Honey Island Swamp band, e Mardi Gras funk indian ensemble 101 Runners.

“Toiling In Obscurity” è il suo primo lavoro solista, un progetto a lungo pianificato e rimandato e ripreso a più prese. Queste canzoni provengono da variegate fasi della sua vita e carriera, da "On the Skids", una ballata scura tongue-in-cheek scritta nel 1986, a "Don’t Believe It", un motivo funky di sano scetticismo scritto appena in tempo per essere incluso nell’album. Tra le cover sono incluse un riarrangiamento di Dr John "Back by the River", e di "Shine a Light" dei The Stones.

 

 

Official website: http://www.jimmycarpenter.net

 

 

Main Sponsors

Scarica il comunicato stampa

Follow us on