Irwin Hall che iniziò a suonare il sassofono a nove anni, grazie alla sua passione per la musica improvvisata, alle sue capacità tecniche e alle sue doti musicali ha girato non solo gli Stati Uniti ma il mondo intero. Aveva appena undici anni quando suonò in pubblico per la prima volta come membro del Jazz Institute di New Jersey. Il concerto si teneva nel Peppermint Lounge a East Orange, New Jersey, un locale storico che non esiste piú da diversi anni. Oggi Irwin è molto richiesto come sassofonista e ha partecipato a numerose registrazioni e suonato a festivals e locali in tanti paesi diversi, compresi l’Olimpia di Parigi, la Royal Festival Hall di Londra, il Jazz Festival di San Francisco, il Film Festival di Cannes e la JVC Jazz Festival a New York.

Ha vinto numerosi premi: nel 1999 il “Bird Lives!” Tri-State Jazz Saxophone Competition e nel 2002 era classificato terzo in una competizione nazionale organizzata dalla NAACP ACT-SO nel campo della musica classica contemporanea.

Irwin lavora spesso come professore di musica e sarà alla Scuola di Musica Moderna di Lugano durante il Blues to Bop. Ha tenuto classi private e ha tenuto in numerose scuole, corsi di improvvisazione, teoria musicale e pratica. Grazie alla sua ottima conoscenza della lingua giapponese ha tenuto classi avanzate a Tokio per la Waseda University High Society Jazz Orchestra.
Irwin Hall è un giovane con un futuro che promette tanto. Sia sul palco sia nella vita Irwin illumina tutti con la sua passione per la musica in tutte le sue forme. La costante ricerca di cose nuove, una curiosità insaziabile e un desiderio di crescere sempre non permea solo la sua musica ma ogni aspetto della sua vita. Irwin Hall è un personaggio affascinante che vale la pena conoscere non solo musicalmente ma anche come persona.

Main Sponsors

Scarica il comunicato stampa

Follow us on