MATHIEU FROMONT | vocals, guitar & harmonica

MIGUEL HAMOUM | bass

PABLO LEONI | drums

FRANCESCO PIU | guitars

 

 

Cantante carismatico, con una voce calda e potente. Un chitarrista istintivo, fiero e ipnotico, un armonicista che sa stregare con la sua semplicità: Boogie Matt è uno di quei rari artisti blues che si fanno notare sia per la precisione della loro interpretazione, sia per il loro innato senso dell'improvvisazione. Sebbene sia nato a Parigi, Matt è in grado di ammaliare a tal punto il suo pubblico, da fargli credere di stare ascoltando un'autentica leggenda del blues del profondo sud americano. I suoi testi nascono dalle radici lessico-culturali afro-americane. Traendo spunto per la propria ispirazione dai recessi della sua stessa vita, Matt scrive gustosi pezzi blues, spesso in maniera spontanea, come i bluesmen del passato sapevano fare. A volte usa la chitarra o l'armonica come una sezione di corni, altre tiene selvaggiamente il ritmo pestando con i piedi. Matt non suona semplicemente il blues, lo predica con l'anima, e lo impersonifica con tali convinzione e autenticità, da far credere che la reincarnazione sia realmente possibile. Le recenti composizioni di Boogie Matt sono autentico materiale esplosivo, deliberatamente primitive e ridotte all'osso, influenzate dai suoni grassi ed estremi del boogie-blues elettrico degli anni '60. Occasionalmente Matt diversifica il suo repertorio con numeri acustici, in puro stile blues del delta del Mississippi.

Main Sponsors

Scarica il comunicato stampa

Follow us on